Menu istituzionale
Menu principale
Contenuto della pagina
Sei in:   Home Press and Media Comunicati Stampa 2009 Testamento biologico: una profonda lacerazione della societą civile

Testamento biologico: una profonda lacerazione della societą civile

condividi su FaceBook invia con Twitter
scarica il file .pdf

Comunicato stampa del 31 marzo 2009

Comunicato stampa del Consiglio Nazionale.

Il DDL sul testamento biologico è stato approvato in Senato generando un forte senso di frustrazione e rammarico in coloro che avevano pensato a questa come ad un’ occasione importante per colmare grandi e gravi lacune dell’esercizio del diritto di autodeterminazione delle persone.

Consapevoli e convinti che il Parlamento e lo Stato italiano non possano che operare nell’interesse dei cittadini che rappresentano, gli Assistenti sociali si augurano che alcuni aspetti della norma possano essere ridiscussi e modificati con spirito libero da ideologie, ristabilendo credibilità e certezza sui principi fondamentali che ispirano e regolano la convivenza civile.