Menu istituzionale
Menu principale
Contenuto della pagina
Sei in:   Home Press and Media Comunicati Stampa 2011 Immigrazione e servizio sociale: la posizione dell’Ordine

Immigrazione e servizio sociale: la posizione dell’Ordine

condividi su FaceBook invia con Twitter
scarica il file .pdf

Comunicato stampa del 26 aprile 2011

In caso di calamità pubblica o di gravi emergenze sociali l’Assistente sociale si mette a disposizione dell’amministrazione per cui opera e dell’autorità competente contribuendo per la propria competenza a programmi e interventi diretti al superamento della crisi.

Così il Codice deontologio dell’assistente sociale, ripreso dalla Presidente dell’Ordine che richiama la professione ad un massiccio impegno sul piano della solidarietà e della sussidiarietà.

Una società che si chiude in se stessa, e che cede alla paura degli stranieri e delle differenze, corre il rischio di diventare una società meno libera e senza futuro.