Menu istituzionale
Menu principale
Contenuto della pagina
Sei in:   Home Press and Media Comunicati Stampa 2013 Richiesta di incontro ai Presidenti dei Gruppi Parlamentari

Richiesta di incontro ai Presidenti dei Gruppi Parlamentari

condividi su FaceBook invia con Twitter

Comunicato stampa del 27 giugno 2013

Edda Samory, presidente dell'Ordine degli Assistenti Sociali, ha inviato a nome del Consiglio Nazionale, una lettera ai Presidenti dei Gruppi parlamentari di Camera e Senato per chiedere un incontro volto a illustrare i principali aspetti delle proposte di legge di riforma della professione di Assistente Sociale, presentate nei giorni scorsi in Parlamento.

Segue il testo.


Gentile Presidente/Egregio Presidente,

è stato recentemente presentato in Senato il Disegno di Legge n. 660 sul riordino della professione di Assistente Sociale a firma delle Senatrici Donella Mattesini e Giuseppina Maturani; un’analoga Proposta di Legge (n. 550) è stata anche depositata alla Camera a firma, tra gli altri, delle Onorevoli Maria Antezza, Franca Biondelli e Sofia Ammodio.

Nei prossimi mesi ci aspetta dunque un percorso importante, e abbiamo bisogno del vostro sostegno per riuscire a calendarizzare la discussione alla Camera e al Senato e affrontare in Parlamento, in tempi veloci e inconsueti, la proposta che rappresenta un importante cardine per affrontare le sfide di una Professione “in trincea”, particolarmente esposta in aree di forte disagio, come anche molti dei recenti decreti legge stanno evidenziando (carceri, lavoro, impegno nel terzo settore), e ad una problematicità sociale in aumento.

Per il nostro Ordine, è fondamentale prima di tutto arrivare ad una chiara identificazione della Professione e definire una formazione adeguata che permetta agli Assistenti Sociali di svolgere al meglio il proprio lavoro, che è fatto non solo di cura alle singole persone, ma anche di prevenzione nell’organizzazione e progettazione sui territori, di servizi e di interventi innovativi, in un'ottica di risparmio per il Paese.

Il Consiglio dell’Ordine degli Assistenti Sociali chiede quindi di poterLa incontrare, così come sta facendo con tutti gli altri Gruppi parlamentari, per illustrare il testo che raccoglie le istanze a suo tempo condivise e tese, come detto sopra, ad un’alta qualità del Servizio Sociale Professionale.

Confidando in un positivo riscontro, invio cordiali saluti,

Prof. A.S. Edda Samory
Presidente
Ordine Assistenti Sociali
Consiglio Nazionale