Menu istituzionale
Menu principale
Contenuto della pagina
Sei in:   Home Press and Media Comunicati Stampa 2016 Strage Nizza, Gazzi «maggiore unità di intenti tra i governi europei»

Strage Nizza, Gazzi «maggiore unità di intenti tra i governi europei»

condividi su FaceBook invia con Twitter
scarica il file .pdf

Comunicato stampa del 15 luglio 2016

Roma, 15 luglio 2016. “Altre vittime  innocenti, altra devastazione, altro orrore senza fine. Ieri a Bagdad, Dacca, ad Ankara, a Istanbul e in tanti altri luoghi di morte e di terrore. Oggi ancora in Francia, a Nizza. E un senso di impotenza che pervade e assale tutti  noi. Ma anche rabbia per questo stillicidio che sembra on avere mai fine. Solidarietà sincera e profonda a tutto il popolo francese, ai colleghi assistenti sociali d’Oltralpe.

Così Gianmario Gazzi, Presidente del Consiglio nazionale degli Assistenti sociali sulla  strage di Nizza.

“Oggi è il giorno del dolore, della rabbia e della  disperazione. Bisognerà ricominciare e trovare una via comune alla convivenza civile con un impegno ancora maggiore. Auspichiamo - conclude Gazzi - una maggiore unità di intenti tra i governi europei  perchè le divisioni e le debolezze fanno il gioco di quanti vogliono  distruggere la nostra quotidianità”.

Leggi alcune uscite