Menu istituzionale
Menu principale
Contenuto della pagina
Sei in:   Home Press and Media Comunicati Stampa 2017 Povertà, Gazzi «sconfiggerla sarà vincere il nostro Mondiale»

Povertà, Gazzi «sconfiggerla sarà vincere il nostro Mondiale»

condividi su FaceBook invia con Twitter
scarica il file .pdf

Comunicato stampa del 06 dicembre 2017

Roma, 6 dicembre 2017. “I dati sulla povertà resi noti oggi dall’Istat mostrano che purtroppo crescono ancora le diseguaglianze. Tutti gli indicatori, in tal senso, sono concordi. Serve quindi prendere atto che affrontare e risolvere il problema della povertà è sempre di più il vero grande problema sociale e morale del Paese. Un problema di cui tutta la collettività deve farsi carico.”

Così Gianmario Gazzi, presidente del Consiglio nazionale degli assistenti sociali.

“L’introduzione del Rei, il reddito di inclusione, che ha preso avvio in questi giorni, è certamente un primo passo – dice ancora; i meccanismi vanno affinati, le risorse vanno incrementate. Soprattutto vanno migliorati e resi efficaci i servizi per accompagnare le persone verso una effettiva inclusione. Preoccupa particolarmente che la povertà si stia accanendo verso i più deboli, verso le famiglie con figli minori o con disabili”.

“Una nota positiva va rilevata: il faro di attenzione che in queste settimane si è acceso sul tema povertà fa ben sperare che le coscienze dei singoli e la coscienza collettiva del Paese si mobilitino perché sia il complesso della società civile a farsi carico – affiancata dalle risorse messe a disposizione dal Governo e dai servizi sul territorio potenziati – del problema della povertà. Sconfiggerla sarà la vera vittoria dell’Italia. E’ questo il nostro Mondiale”, conclude il presidente degli assistenti sociali italiani.

Leggi alcune uscite